Questo sito utilizza i cookies e le variabili di sessione per migliorare la tua esperienza di navigazione offrendoti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'automatica accettazione. Per ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

Rimettersi in gioco

rimetersi-giocoUna diagnosi di scompenso cardiaco cambia la vita, ma non necessariamente la sconvolge. Si tratta di una condizione nuova, che richiede attenzione e responsabilità e rende necessari comportamenti conseguenti. Occorre in primo luogo rispettare rigorosamente il piano di cura che è stato predisposto, assumendo i farmaci nel modo e nei tempi giusti, così com’è altrettanto importante dedicare la dovuta attenzione ai sintomi, senza però esserne ossessionati.
È decisivo adottare uno stile di vita adeguato, sapendo che cosa è meglio fare e che cosa si deve evitare. In assoluto, la cosa più importante è essere consapevoli che la vita continua, che può essere ancora piena, piacevole e gratificante.

Da questa consapevolezza si può e si deve partire, vincendo la tentazione dello sconforto.
La scelta giusta è quella di rimettersi in gioco, imparando a convivere con questa condizione. Sapendo che ogni gioco ha le sue regole, che vanno rispettate.

CONTATTI

AISC Associazione Italiana Scompensati Cardiaci
Telefono: +39 3387473575 – 06 54220296
Fax 06 99 36 76 13
Email: segreteria@associazioneaisc.org

iscriviti-alla-associazione

iscriviti-alla-newsletter

AISC Logo
Con il contributo non condizionato di: 
medtronic
Con la sponsorizzazione di
Novartis Logo
bayer
 
 
 
great italy logoFull Colour iHHub Logo Landscapelogo Pollica 1logo CSDM