Questo sito utilizza i cookies e le variabili di sessione per migliorare la tua esperienza di navigazione offrendoti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'automatica accettazione. Per ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

Domande frequenti
  • Home
  • L’ESPERTO RISPONDE
  • Domande frequenti
  • Buongiorno, mia madre **** con una storia di ipertensione arteriosa essenziale e fibrillazione atriale permanente. ha impiantato di recente un pace- maker monocamerale e scompensata di recente. dopo tentativi con diversi beta bloccanti( cordarone, lopres
  • Buongiorno, mia madre **** con una storia di ipertensione arteriosa essenziale e fibrillazione atriale permanente. ha impiantato di recente un pace- maker monocamerale e scompensata di recente. dopo tentativi con diversi beta bloccanti( cordarone, lopressor, dilatrent) siamo riusciti associando al dilatrent il lanoxin 0,125mg a ridurre la frequenza , ed anche la situazione cardiaca risulta migliorata. L’esame della digossinemia è nei limiti terapeutici, siccome ha una cardiopatia ipertrofica , mi si dice di sospendere il lanoxin e di darlo solo se la frequenza dovesse peggiorare, ho qualche dubbio. lei prende dilatrenta 25 due volte al di il lanoxin il lasix 25mg e aldomet 250mg tre volte al di per l ipertensione oltre alla terapia anticoagulante con i nao grazie attendo risposta

    In termini generici la digitale è seriamente sconsigliata nella cardiopatia ipertrofica. Bisognerebbe valutare il grado di ipertrofia e se siamo di fonte a una cardiopatia ipertrofia ostruttiva per poter valutare se è in grado di tollerare il trattamento con digitale che comunque troverebbe una sua indicazione in caso di fibrillazione atriale associata. Del resto è difficile che la miocardiopatia ipertrofica non si associ alla fibrillazione atriale.

    Pertanto, si consiglia in termini generici di somministrarla con cautela se tollerata qualora il beta bloccante a dosi congrue non sia in grado di tenere sotto controllo il ritmo.

    Sperando di esserLe stati utili, cogliamo l'occasione per porgere cordiali saluti

CONTATTI

AISC Associazione Italiana Scompensati Cardiaci
Telefono: +39 3387473575 – 06 54220296
Fax 06 99 36 76 13
Email: segreteria@associazioneaisc.org

iscriviti-alla-associazione

iscriviti-alla-newsletter

AISC Logo
Con il contributo non condizionato di: 
medtronic
Con la sponsorizzazione di
Novartis Logo
bayer
 
 
 
great italy logoFull Colour iHHub Logo Landscapelogo Pollica 1logo CSDM