Questo sito utilizza i cookies e le variabili di sessione per migliorare la tua esperienza di navigazione offrendoti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'automatica accettazione. Per ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

NEWS
  • Home
  • NEWS
  • CONVEGNO "RAPPORTO SULLE CRITICITA' DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE: IL PUNTO DI VISTA DI PAZIENTI E OPERATORI SANITARI. PRESENTAZIONE A ISTITUZIONI, POLITICA E MEDIA" - ROMA, 5 LUGLIO 2017

CONVEGNO "RAPPORTO SULLE CRITICITA' DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE: IL PUNTO DI VISTA DI PAZIENTI E OPERATORI SANITARI. PRESENTAZIONE A ISTITUZIONI, POLITICA E MEDIA" - ROMA, 5 LUGLIO 2017

cuore Il 5 luglio 2017 AISC era presente al Convegno organizzato da Senior Italia Federanziani tenutosi presso il Ministero della Salute dal titolo "Rapporto sulle criticità del Servizio Sanitario Nazionale: il punto di vista di pazienti e operatori sanitari. Presentazione a Istituzioni, politica e media".
All'evento hanno preso parte anche cariche istituzionali quali Il Senatore Andrea Mandelli (Presidente FOFI - Federazione Ordini Farmacisti Italiani), Il Dottor Davide Faraone (Sottosegretario Ministero della Salute), la Dr.ssa Marcella Marletta (Direttore Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico della Salute), Adelmo Lusi (Comandante dei NAS). Oltre 35 Presidenti di Società scientifiche si sono susseguiti sul palco presentando in 3 minuti:
- I numeri e la mission della solo società;
- Le principali patologie che interessano i loro senior;
-Le principali criticità e implicazioni/soluzioni.
Il convegno ha rappresentato un momento strategico di confronto tra pazienti e operatori sanitari, Istituzioni mondo della politica. Le criticità legate all'accesso alle cure e alla loro omogeneità sul territorio nazionale si uniscono a quelle economiche, giuridiche e amministrative, innescando un meccanismo per il quale l'efficacia dell'azione del medico e la stessa alleanza terapeutica tra medico e paziente rischiamo di essere compromessi.
La presentazione alle Istituzioni e alla politica di un "Rapporto" che riassuma tali criticità è parte di un' azione sinergica e concreta che punta a individuare nuovi, ottimali punti di equilibrio tra le esigenze economiche del sistema e i bisogni medico sanitari dei pazienti, ribadendo la centralità della tutela della salute come diritto imprescindibile dell'individuo e interessi fondamentale della collettività.

CONTATTI

AISC Associazione Italiana Scompensati Cardiaci
Telefono: +39 3387473575 – 06 54220296
Fax 06 99 36 76 13
Email: segreteria@associazioneaisc.org

iscriviti-alla-associazione

iscriviti-alla-newsletter

AISC Logo
Con il contributo non condizionato di: 
medtronic
Con la sponsorizzazione di
Novartis Logo
bayer
 
 
 
great italy logoFull Colour iHHub Logo Landscapelogo Pollica 1logo CSDM